Macchie solari o le macchie della bellezza: il Sole è più bello di sempre
23 Febbraio 2018

Magneti? Ma sì, certo che ci sono familiari: sono quelli che attacchiamo al frigorifero per decorarlo oppure gli aghi delle bussole. Ma vi siete mai chiesti come funzionano?

Ogni magnete produce quel che chiamiamo "campo magnetico". Si tratta di una regione invisibile intorno al magnete, che all'interno di questa regione, può attirare o respingere altri corpi. Per esempio, nel caso di un magnete da frigorifero, il magnete attrae la porta del frigo.

Con i suoi divertenti "poteri", i magneti si trovano ovunque: nei computer, nei forni a microonde e persino nello spazio: il Sole è un magnete supergigante!

Per la maggior parte del tempo, il campo magnetico del Sole è piuttosto debole: circa cento volte più debole di un magnete da frigorifero. Ma gli scienziati hanno appena scoperto una zona del Sole nella quale il campo magnetico è 6000 volta più intenso del normale. E' il campo magnetico più forte che sia mai stato misurato direttamente sulla superficie visibile del Sole.

Queste due immagini mostrano la zona ultra magnetica del Sole. E' piena di macchie solari scure: queste sono le aree del Sole più fredde, ma non per questo prive di super campi magnetici! 

L'immagine più in alto è una fotografia normale del Sole, quella più in basso mostra il campo magnetico della stella. Il colore blu indica i campi meno intensi, con il rosso sono invece indicate le aree con il campo magnetico più intenso.

Il campo magnetico del Sole spara anche le particelle fuori dalla sua superficie: questo genera il cosiddetto “space weather”, che può danneggiare persino i satelliti, interrompere i segnali radio e mettere in pericolo gli astronauti. Dunque capire i campi magnetici del Sole e il modo con il quale cambiano è davvero importante per noi terrestri!

Curiosità

Sulla Terra, non è certo il campo magnetico che ci ancora al suolo, ma la forza di gravità. Se la forza di gravità non fosse così intensa, potremmo notare il campo magnetico terrestre molto di più.

This Space Scoop is based on a Press Release from NAOJ.
NAOJ

Martina Tremenda (Stefano Sandrelli)

Immagini
Versione Print Friendly
Più Space Scoop

Vuoi saperne di più?

Cos'è Space Scoop?

Un sacco di astronomia

Ispirare una nuova generazione di esploratori spaziali

Amici di Space Scoop

Contattaci

Questo sito web è realizzato grazie al finanziamento della Comunità Europea, con l'accordo n° 638653 del Programma Horizon 20202