Un altro pianeta blu
11 Luglio 2013

Spesso si parla della Terra come del “pianeta blu”, per i grandi oceani che ricoprono due terzi della sua superficie. Visto dallo spazio, il nostro mondo sembra un puntino di un pallido blu.

Forse riconosci la seconda immagine: è la fotografia che scattò alla Terra la sonda Voyager 1 quando, nel 1990, si trovava a 6 miliardi di km di distanza da noi! Ma ora, per la prima volta, gli astronomi hanno scoperto il colore di un pianeta in orbita attorno a una stella lontana – e anche quello è blu!

Questa però è l’unica somiglianza fra i due pianeti. Il nuovo mondo, che potremmo chiamare il “pallino blu scuro”, è un enorme gigante gassoso, di dimensioni simili a Giove, il pianeta più grande del nostro Sistema solare. Questo pianeta orbita molto vicino alla sua stella, e per questa ragione la sua atmosfera raggiunge bollenti temperature superiori a 1000 ˚C. Nel caso in cui tu ti stessi chiedendo come facciano gli oceani blu a sopravvivere in un ambiente tanto estremo, la risposta è che – a differenza della Terra – il colore blu di questo pianeta non è dovuto all’acqua. La sua atmosfera, infatti, è riempita di qualcosa che assomiglia alle particelle di vetro, i cosiddetti “silicati”, che risplendono di blu.

A rendere l’ambiente di questo pianeta ancora più diverso da quello della Terra ci pensano le piogge: su questo pianeta piove vetro! E la pioggia vetrosa scorre in torrenti soffiati da tremendi venti, che soffiano a 7000 km orari! Mentre le parole “puntino blu pallido” ci fanno pensare a calme acque tropicali e alle pioggerelline estive, questo “pallino blu scuro” è tutto un agitarsi di tempeste furiose e calori bollenti.

Curiosità

Il “puntino blu scuro” è l’unica foto mai scattata finora di un pianeta così lontano. Ma il 19 luglio di quest’anno, la sonda Cassini inquadrerà la Terra per uno scatto, e si troverà a un miliardo di km di distanza, in orbita attorno a Saturno. Preparatevi a sorridere!

This Space Scoop is based on a Press Release from ESA.
ESA

Lucia Morganti / UNAWE

Immagini
Versione Print Friendly
Più Space Scoop

Vuoi saperne di più?

Cos'è Space Scoop?

Un sacco di astronomia

Ispirare una nuova generazione di esploratori spaziali

Amici di Space Scoop

Contattaci

Questo sito web è realizzato grazie al finanziamento della Comunità Europea, con l'accordo n° 638653 del Programma Horizon 20202