Guardando le cose sotto un'altra luce
31 Maggio 2012

Quando torna a splendere il Sole dopo che è piovuto è possibile ammirare nel cielo un bellissimo arcobaleno. Sono le gocce d'acqua rimaste nell'aria dopo la pioggia a disperdere la luce del sole nei colori dell'arcobaleno. In questo modo i colori che erano segretamente contenuti nella luce vengono mostrati a tutti quanti.

Ma luce contiene molti altri segreti. Per esempio, lo sapevi che la luce che possiamo vedere con i nostri occhi è soltanto un tipo di luce, e in realtà ne esistono molti altri? Probabilmente ne conosci già qualcuno, come le onde radio o le microonde, ma non sapevi che fossero semplicemente luce. Questo perché quando la gente parla di quel tipo di luce che i nostri occhi riescono a vedere dovrebbe dire “luce visibile”, e non semplicemente “luce”.

Mentre i nostri occhi possono vedere solo la luce visibile, alcune macchine fotografiche speciali riescono a vedere anche altri tipi di luce. E ogni cosa sembra diversa, quando viene fotografata sotto un altro tipo di luce. Ad esempio, considera questa nuovo foto di una galassia, che si chiama Centaurus A. È stata realizzata combinando le fotografie scattate alla galassia da un telescopio che vede la luce radio e da uno che vede la luce infrarossa. Ora dai un'occhiata a questa Notiza spaziale che risale a due settimane fa: è la stessa galassia, però fotografata in luce visibile.

Entrambe le immagini mostrano lo stesso oggetto, eppure sembrano molto diverse. La foto che mostra la galassia in luce visibile è più bella, anche se tutt'e due contengono informazioni importanti per gli astronomi. Solamente osservando tutti i diversi tipi di luce gli astronomi possono capire davvero cosa succede nell'Universo.

Curiosità

Soltanto il 4% di ciò che costituisce l'Universo ci manda un qualche tipo di luce!

This Space Scoop is based on a Press Release from ESO.
ESO

Lucia Morganti / UNAWE

Immagini
Versione Print Friendly
Più Space Scoop

Vuoi saperne di più?

Cos'è Space Scoop?

Un sacco di astronomia

Ispirare una nuova generazione di esploratori spaziali

Amici di Space Scoop

Contattaci

Questo sito web è realizzato grazie al finanziamento della Comunità Europea, con l'accordo n° 638653 del Programma Horizon 20202